Il Resto del Carlino Pesaro parla di ViaTicino Studio

Oggi su Il Resto del Carlino Pesaro c’è un articolo che parla di Noi di  ViaTicino Studio.

Radici e innovazione: “ViaTicino Studio”.
Si parte dal lancio del Museo Morbidelli

Più che un’agenzia di comunicazione. Il rapporto con Accatino

SI PARTE sempre dal nome ViaTicino Studio scritto tutto attaccato ha un senso ben preciso. Segnare una differenza, con lo “studio” rispetto alle tradizionali agenzie di comunicazione o anche web agency che esistono sul territorio. Ma sottolinea anche un legame con una tradizione che nel luogo (l’edificio di Via Ticino 1) un legame profondo con la storia della grafica pubblicitaria e della comunicazione in genere, visto che si tratta della prima sede del glorioso Studio Leon.

CARLO RICCI ed i suoi soci sono ripartiti da solide basi professionali (“Abbiamo tutti almeno 15 anni se non di più di lavoro alle spale”) ma anche con l’idea di fare qualcosa di più, di caratterizzarsi come nucleo che offre varie tipologie di servizi (comunicazione, marketing, web, social, designer …) all’interno di una strategia complessiva maggiormente mediata.

E’ UN PO’ quello che si sta cercando di fare per lanciare il Museo Morbidelli, attraverso l’associazione AM Museum che ha nella “ViaTicino Studio” l’interprete a livello di strategie e di acquisizione di finanziamenti: “per il Museo Morbidelli stiamo lavorando sui bandi europei ed anche su sponsor nazionali – dice Carlo RIcci – che possono essere interessati ad un luogo unico come questo. Non è un mistero che c’è un tavolo di confronto aperto con ENEL”.

resto del carlino pesaro

Scarica il pdf

Gennaio 24, 2018

Social Media Trends del 2018

Novembre 3, 2017

Instagram e il visual storytelling

Ottobre 12, 2017

Il Marketplace di Facebook

Agosto 28, 2017

Chatbot: assistenti virtuali “intelligenti”.